News ed Eventi

10 febbraio 2011 Il settore fitosanitario e l'Eppo: contributi e criticità

Roma, 23 febbraio 2011. Organizzato da Aipp e Cra-Pav, il convegno farà il punto sulle strategie europee per la salvaguardia delle colture agrarie

Il settore fitosanitario e l'Eppo: contributi e criticità

'Il settore fitosanitario e l'Eppo: contributi e criticità' è il titolo del convegno organizzato in collaborazione tra da Aipp, Associazione italiana per la protezione delle piante, e Cra-Pav, Centro di ricerca per la patologia vegetale di Roma. Si terrà a Roma il 23 febbraio 2011 presso l'aula magna del Centro di ricerca per la patologia vegetale in via Carlo Giuseppe Bertero, 22.

L'Eppo è l'organizzazione europea e mediterranea per la protezione delle piante.

Il settore della difesa è in continua evoluzione per l'insorgenza di nuove emergenze fitosanitarie e per l'esigenza contingente di mettere a punto idonee strategie di controllo per la salvaguardia delle colture agrarie, dell'ambiente e della salute umana.

Nell'applicazione delle nuove normative grande attenzione viene data al ruolo delle strutture intergovernative, come l'Eppo, che si occupa della cooperazione europea nel settore fitosanitario.

Numerosi ricercatori e tecnici rappresentano le problematiche italiane nei Panel Eppo che si riuniscono annualmente per la definizione di linee guida e raccomandazioni ed il ritorno di tale attività rappresenta l'argomento degli interventi di questo incontro.

Questo è il programma dell'incontro:

ore 09.00 Apertura dei lavori
Coordina i lavori: Maurizio Desantis (Mipaaf)

ore 09.10 Le principali iniziative dell'Eppo nel settore della difesa
Francoise Petter (Eppo)

ore 10.00 Linee guida Eppo nel contenimento delle avversità da quarantena: standard e liste di organismi
Bruno Caio Faraglia (Mipaaf)

ore 10.20 La diagnostica e l'accreditamento dei laboratori 
Graziella Pasquini e Marina Barba (Cra-Pav)

ore 10.40 Coffee break

ore 11.00 Linee guida negli studi svolti dai Centri di saggio
Gian Pietro Molinari (Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza)

ore 11.20 Linee guida per la valutazione dell'efficacia dei prodotti fitosanitari 
Mariangela Ciampitti (Servizio Fitosanitario Lombardia)

ore 11.40 Linee guida per la valutazione del rischio di resistenza ai prodotti fitosanitari 
Agostino Brunelli (Università di Bologna)
Maurizio Sattin (Cnr - Ibaf, Padova)

ore 12.00 Buone pratiche agricole
Tiziano Galassi (Servizio Fitosanitario Emilia-Romagna)

ore 12.20 Discussione

ore 13.00 Pranzo

ore 14.30 Tavola rotonda. Linee guida Eppo: loro applicazione
Moderatore: Bruno Caio Faraglia (Mipaaf)

L'Eppo al Cav: certificazione, accreditamento, quarantena
Marco Cardoni (Cav - Centro attività vivaisti)

Criticità applicative dei protocolli diagnostici Eppo riguardo ai patogeni da quarantena
Domenico D'Ascenzo (Servizio Fitosanitario Abruzzo)
Antonio Guario (Servizio Fitosanitario Puglia)

Le linee guida e le prove sperimentali a fini registrativi
Salvatore Leocata (F.I.S.S.A.)

Le linee guida e le necessità delle aziende
(Agrofarma)

Il monitoraggio di individui resistenti agli agrofarmaci
Annamaria Vercesi (Università di Milano)

ore 16.30 Discussione

ore 17.00 Conclusioni

 

Per informazioni contattare il Cra-Pav all'indirizzo pav@entecra.it.