News ed Eventi

27 ottobre 2008 Colture orticole per la trasformazione industriale, quale difesa?

Rocca S. Giovanni (Ch), 7 novembre. Il convegno è organizzato dall'Aipp

Colture orticole per la trasformazione industriale, quale difesa?

L'agricoltura vende circa il 70% dei suoi prodotti all'industria alimentare: una constatazione che dimostra l'importanza di considerare congiuntamente le complesse problematiche delle filiere produttive, in particolare per quanto riguarda quelle colture orticole destinate espressamente all'industria della surgelazione e della IV Gamma.

I problemi connessi alla difesa di tali colture sono stati recentemente aggravati dalle nuove normative sui residui degli agrofarmaci. Inoltre molte colture rientrano tra quelle cosiddette "minori" per le quali la gamma dei prodotti disponibili è drammaticamente limitata. 

Il 7 novembre 2008 si svolgerà a Rocca San Giovanni (Ch) un convegno per affrontare i vari aspetti legati a queste tematiche, sia dal punto di vista economico che tecnologico della trasformazione. Sarà l'occasione di esaminare la complessità del settore e di stimolare la discussione al fine di evidenziare le tematiche emergenti e individuare le possibili soluzioni. 

Il convegno è organizzato dall'Aipp (Associazione italiana protezione piante), in collaborazione con l'Agenzia Regionale per i Servizi di Sviluppo Agricolo – Abruzzo (ARSSA) e la regione Abruzzo: questo settore trova nelle Regioni della costa adriatica una rilevante concentrazione sia di produzione sia di trasformazione. Tra gli organizzatori del convegno, anche Basf, Bayer CropScience, Dow AgroSciences, Isagro Italia, Makhteshim Agan Italia, Sipcam e Syngenta.

 

Qui è disponibile il programma completo del convegno.