News ed Eventi

13 dicembre 2021 EVENTO - Progetto Biocontrollo 2022-2024

L'iniziativa di Cia e Ibma Italia si terrà il 13 dicembre 2021 a Roma, ma sarà trasmessa anche in streaming. Nell'occasione sarà presentato anche il sito dedicato

EVENTO - Progetto Biocontrollo 2022-2024

Appuntamento a Roma lunedì 13 dicembre 2021 alle 10.30 con l'evento nazionale a cura di Cia-Agricoltori Italiani e Ibma Italia sul Progetto Biocontrollo 2022-2024. L'iniziativa si terrà all'Auditorium Giuseppe Avolio, in via Mariano Fortuny, 16, ma sarà anche trasmessa in streaming.

I lavori saranno aperti dal direttore generale di Cia, Claudia Merlino con, a seguire, la presentazione del progetto “Biocontrollo e innovazione digitale nell'azienda agricola” e del sito web dedicato a cura di Antonio Sposicchi per Cia e Gerardo Caricato per Ibma Italia.

"La collaborazione tra agricoltori, consulenti fitosanitari, produttori di mezzi tecnici, formazione e ricerca per l'utilizzo sostenibile degli agrofarmaci" il tema, invece, dell'intervento di Gianfranco Romanazzi, presidente dell'Associazione Italiana per la Protezione delle Piante, Aipp. Spazio, poi, agli interventi istituzionali con la partecipazione di Herman Van Mellaert, presidente Ibma Global, Patrick Pagani, senior policy advisor di Copa-Cogeca, Herbert Dorfmann, coordinatore Ppe Agri Parlamento Europeo, Pierpaolo Sileri, sottosegretario di Stato al Ministero della Salute e Giampaolo Vallardi, presidente della Commissione Agricoltura e produzione agroalimentare del Senato.

Modera Gianluca Ricci, Agenzia progetto Comunicazione. Le conclusioni alle 12:15 con Giacomo De Maio, presidente Ibma Italia e Dino Scanavino, presidente nazionale Cia-Agricoltori Italiani.

È possibile seguire la diretta questo link

L'iniziativa, che riconferma una collaborazione tra Anabio-Cia e Ibma Italia avviata nel 2019, arriva a rafforzare la promozione delle tecnologie di biocontrollo, nel quadro di uno sviluppo dell'agricoltura che coniughi sempre più sostenibilità ambientale, produttività e competitività.
Nello specifico, fa il punto sulle nuove azioni intraprese nel 2021 per la formazione di tecnici agricoli e su prove di campo in aziende associate a Cia. Inoltre, per il triennio 2022-2024, Anabio-Cia e Ibma Italia si pongono l'obiettivo, attraverso il progetto Biocontrollo e innovazione digitale, di ampliare e portare a sistema quanto già avviato, supportando il settore anche con la messa online di un sito web dedicato che verrà presentato nell'evento in Auditorium Cia a Roma.

Fonte: AgroNotizie